novembre 19, 2018

Quattro Celebrità Maschili diventati Osceni dopo un intervento di chirurgia Plastica

C'è un detto che recita: chi vuol essere bello deve sudare e soffrire. Un proverbio non proprio consono a quattro celebrità maschili, ai quali scontratosi con un destino benevolo hanno preferito abbandonarlo, perché spinti da un senso di egocentrismo, avidità e cupidigia. Per far questo hanno pensato bene di rivolgersi a u
n chirurgo plastico, con un unico desiderio, quello di rimanere sempre giovani. Purtroppo le cose non sembrano essere andate proprio come speravano, anzi siamo di fronte ai dei veri obbrobri plastici. Ma chi sono costoro?


Quattro incubi di Chirurgia Plastica

Kenny Roger: Negli anni 70' il buon Kenny era considerato uno sciupa femmine, ora di sciupato ha solo il viso, è non solo per la sua età ma per quello che gli è stato incollato nella sua faccia. Anzi quando portava i suoi veri capelli bianchi e nessun ritocco facciale, Kenny mostrava aveva un aspetto di un signore distinto.






Wayne Newton: Quando ho visto la foto con gli effetti plastici addosso credevo che fosse la riproduzione di un uomo di Neanderthal, inguardabile davvero!









Mickey Rourke: Ma che mi combini Dude? Sembri un umanoide, di la verità ti hanno rapito gli alieni, rifatto a loro immagine, poi rilanciato in questo pianeta chiamata terra. Non ti ci si può vedere veramente!








AXL Rose: Per qualche strana ragione, vedere Axl così mi rende triste.


Ragazza muore per arresto cardiaco, pesava 254 kg: i genitori è colpa nostra




Una ragazza inglese di 20 anni è arrivata a pesare 254 kg, troppi per la sua giovane età. Successivamente i servizi sociali hanno deciso di ricoverarla presso una clinica con l'intento di aiutarla  a perdere peso e sconfiggere i disturbi alimentari. Purtroppo Samantha non c'è l'ha fatta è morta a seguito di un arresto cardiaco di fronte agli occhi dei genitori sconvolti. La giovane in tutto questo tempo non è riuscita a perdere un solo chilo. Per un periodo ha vissuto in un'altra famiglia che spesso le dava da mangiare cibo spazzatura.

Il padre ha detto 'Dovevamo mettere dei limiti al cibo ma non l'abbiamo mai fatto'. L'uomo ha continuato 'Non è semplice cercare di impedire a una persona di mangiare se ha fame'. I genitori sostengono di aver provato ad aiutare la figlia, ma lei usciva di nascosto per comprare altro cibo e mangiarlo in strada. Malcom e Jan i genitori della ragazza, hanno voluto raccontare la storia della loro figlia per sensibilizzare i problemi di alimentazione di molti ragazzi e il numero sempre crescente di persone obese.