agosto 10, 2015

Nicole, la bambina rom a 12 anni più intelligente di Einstein



Nelle ultime ore sta facendo il giro del web la storia di una bambina rom di nome Nicole Barr che con i suoi 12 anni sembra essere più intelligente di Einstein. La ragazzina appartiene a una comunità di nomadi nella città di Harlow, situata a 50 km da Londra. Suo padre fin dai primi anni della bambina, aveva notato un'incredibile capacità logica e velocità di finire i puzzle.

Nel corso di una recita scolastica, Nicole sostituì una sua compagna che non si era presentata, imparando tutto il copione prima di salire sul palco. A 10 anni poi, era già in grado di risolvere i più complessi enigmi di algebra. Il padre ha deciso di sottoporre la ragazza a un test d'intelligenza. Il risultato è qualcosa di sensazionale un Q. I pari a 162 nettamente superiore alla media che si attesta su i 100. In base a una stima: Albert Einstein e Stephen Hawking (maggiori geni del secolo scorso) se si fossero sottoposti al test avrebbe ottenuto un Q.I di 160.

Nicole abita con i genitori in una roulotte:il babbo è addetto alle pulizie delle strade, la mamma Dolly descrive la figlia come una ragazza normale e molto allegra ''affamata di conoscenza'' <<Quando ho saputo di aver ottenuto questo risultato sono rimasta scioccata>>  - ha detto Nicole. Ora è stata inserita nell'esclusiva associazione Mensa che accoglie i  cervelloni del mondo. La ragazza è determinata a diventare una pediatra. Eppure il nome e il suo cognome (tanto meno l'aspetto) non ricorda nulla di una vera rom. Per la cronaca, in Inghilterra ci sono dei campi nomadi, ma formati da irlandesi che hanno preferito non vivere all'interno di una città.

Nessun commento:

Posta un commento