ottobre 04, 2014

Nonna si veste da strega e tortura la nipotina di sette anni in cantina

Una nonna di 49 anni nella sua casa  Oklaoma City ha voluto anticipare Halloween travestendosi da strega ( qua forse tutto normale). La donna si immedesimava talmente nel ruolo, che torturava la nipotina di 7 anni nella cantina. Le violenze sulla bimba sono venute alla luce quando la piccola è stata portata in ospedale. La donna per scusarsi ha detto '' Non riesco più a controllarla è un diavolo''. La bimba aveva segni di violenza in tutto il corpo e malnutrita. Lividi, escoriazioni, bruciature, tutto quello che una strega cattiva fa alle sue vittime. Braccia e gambe della bimba avevano profonde ferite - perché legate nelle sedute di tortura.

Quel che accadeva in quel garage - cantina era da film horror da Halloween I. La nonna portava la bimba in garage indossava una maschera verde e si faceva chiamare Nelda dalla bambina. La bimba per punizione veniva legata e lasciata senza cibo. Durante la tortura veniva anche picchiata e frustrata. E ripeteva che le creature che abitavano nella soffitta l'avrebbero portata via durante la notte!

La polizia ha trovato nella casa degli orrori: una maschera da strega verde, una frusta e guinzagli per cani. Attualmente la nonna è rinchiusa nel carcere di Oklaoma County!

Nessun commento:

Posta un commento