settembre 17, 2014

Rimane nuda sul balcone ''Vi amo tutti''. Poi si lancia dal 7° piano' e muore

Tragedia a CastelFranco Veneto, una donna di origine brasiliana di 36 anni si è spogliata nel balcone, urlando il suo disagio esistenziale, poi si è lasciata cadere nel vuoto. L'impatto a terra è stato fatale. La donna era la compagna di un imprenditore nel settore alimentare della zona. Da quanto c'è scritto su Leggo soffriva di problemi psichici, già all'inizio dell'anno i carabinieri arrivarono in tempo nella casa perché minacciava di farla finita. In quella circostanza fu bloccata nel terrazzino all'ultimo secondo.

Questa volta purtroppo è finito nel peggiore dei modi ...  nuda al 7° piano ha urlato a squarciagola '' Vi amo tutti''. A questo punto ci chiediamo perché un soggetto così a rischio non è tenuto sotto controllo in un istituto psichiatrico, almeno sino a quando non è guarito parzialmente. Certo dalla depressione non è così semplice uscirne, è una delle malattie peggiori, ma la medicina in questo campo ha fatto passi importanti.

Non dico di riaprire i manicomi, li dentro un malato peggiorava, o chi veniva ricoverato per errore diventava veramente pazzo. Ma rafforzare il sistema psichiatrico nazionale sarebbe una buona cosa, anche in prevenzione futura per le prossime generazioni. 


Nessun commento:

Posta un commento